03/29/2023

tv

Recensione TV: Gotham – Stagione 2 Episodio 15 “Mad Grey Dawn”

Episodio 15 : 'Alba grigia pazza'

Sinossi: Gordon e Bullock ( Don Logue ) indagano su una scia di indizi lasciati in una rapina in un museo, che, a loro insaputa, sono stati lasciati da Nygma in un pericoloso gioco del gatto e del topo. Il passato di Gordon torna a perseguitarlo quando una persona anonima minaccia di esporre la sua mano nell'omicidio di Galavan. Nel frattempo, la visita di Pinguino ad alcuni vecchi amici lo porta a incontrare suo padre, Elijah Van Dahl (guest star Paolo Rubens ) e Bruce pratica la sua intelligenza di strada

Ricapitolare: Ci sono momenti in cui guardo Gotham in cui voglio alzare le mani in aria e mettere in discussione la sanità mentale degli sceneggiatori e degli showrunner di questa serie. Che si tratti dell'uccisione di Fish Mooney o dei cattivi sprecati per gran parte della prima stagione, Gotham è stata incredibilmente irregolare. Ma questa stagione ha prosperato con l'arco narrativo diviso tra la prima e la seconda metà. Abbiamo molto sviluppo in preparazione con il Professor Strange e gli eventi a Indian Hill, nonché l'ascesa di Mr. Freeze. Ma l'episodio di questa settimana ci offre nuove direzioni per Oswald Cobblepot, Edward Nygma, Bruce Wayne e James Gordon, che arrivano tutti in qualche modo inaspettatamente.

Prima di tutto, dobbiamo rivolgerci a Penguin. Il ritratto di Oswald Cobblepot di Robin Lord Taylor è stato il momento clou di questa serie, ma non ha avuto molto da fare da quando è entrato nell'Arkham Asylum qualche settimana fa. Rilasciato da Hugo Strange, questa settimana vede Penguin fare ammenda con coloro che ha offeso nella sua vita, a cominciare da Butch. Entrando nella tana del suo ex lacchè, si presume che Pinguino sia il suo vecchio sé, ma Butch e Tabitha Galavan si rendono presto conto che è un patetico guscio di se stesso. Lo perdonano ma non prima di averlo ricoperto di catrame e piume. Cobblepot si dirige quindi verso Edward Nygma che lo allontana perché è impegnato, ne parleremo più avanti. Il grande momento arriva quando Pinguino visita la tomba di sua madre e si imbatte in Elijah Van Dahl ( Paolo Rubens ) che risulta essere il padre di Cobblepot. Reubens ha interpretato il padre di Pinguino Tim Burton BATMAN RETURNS, ma questa versione del personaggio ha molto di più da fare. Van Dahl spiega che la sua famiglia gli ha proibito di sposare la madre di Oswald perché era una serva e non ha mai saputo di avere un figlio. Van Dahl poi porta suo figlio a casa per incontrare la sua nuova famiglia.

Per quanto riguarda Bruce Wayne, Bruce si unisce a Selina per un lavoro in cui ha intenzione di rubare soldi a una banda. Bruce è d'accordo con il furto ai criminali e scopre che Ivy Pepper sta lavorando lì coltivando funghi magici. Ha aggiunto il cibo ai membri della banda e questi svengono. Bruce e Selina rubano i soldi ma vengono catturati. Rischiando di essere ferito, Bruce difende Selina e viene picchiato dai teppisti finché non ricorda la lezione di Alfred sul battere un avversario più grande. Quindi prende più colpi prima di prendere il sopravvento e scappare con Selina. Sebbene Bruce abbia trascorso la maggior parte di questa serie come un piagnucolone, è bello vederlo iniziare a sviluppare alcuni tratti del futuro Cavaliere Oscuro piuttosto che rimanere un adolescente autistico goffo e borderline.

Nella trama principale dell'episodio, Gordon viene mandato all'inseguimento inventato da Edward Nygma, convinto che Gordon sappia della morte di Kristen Kringle. Usando per la prima volta il punto interrogativo dell'Enigmista, Nygma manda Gordon in giro per Gotham a caccia di indizi che lo portano da un museo d'arte a una bomba alla stazione ferroviaria e infine a un telefono pubblico a casa di un ufficiale del GCPD. Tutti questi elementi si collegano insieme nell'incastrare Gordon per aver ucciso il poliziotto che avrebbe dovuto denunciare Gordon per l'omicidio di Theo Galavan. Brillantemente eseguito, questo è stato di gran lunga il crimine più complicato su Gotham e tuttavia Nygma/Enigmista non si prende alcun merito. Non ha comportato nulla di appariscente, ma ha portato a termine il lavoro. Il capitano Barnes interroga Gordon, ma le prove sono solide e manda via Gordon.

Avanzando rapidamente a quattro mesi dopo il suo arresto, Gordon viene dichiarato colpevole e mandato nella prigione di Blackgate. Mentre Harvey Bullock giura che esonererà il suo partner, Gordon è rassegnato al suo destino. Gordon incontra Leslie Thompkins e la manda via per crescere il loro bambino senza di lui nella foto. Gordon la manda via e giura di non parlarle mai più. La Thompkins ha il cuore spezzato, ma qualcosa mi dice che questa non è l'ultima volta che la vedremo nella serie. Abbiamo anche uno sguardo a Selina e Bruce che guardano il verdetto in televisione, Bruce è quasi guarito dalla sua lotta. Vediamo anche la famiglia Van Dahl brindare all'inclusione di Oswald Cobblepot nella loro famiglia, ma qualcosa appare chiaramente con la sua nuova matrigna e fratelli. Quale potrebbe essere dovremo aspettare e scoprirlo.

Quello che mi è piaciuto di più di questo episodio è stata la focalizzazione su Nygma che diventa L'Enigmista. Presumo che Gordon sarà liberato prima della fine della stagione, il che significa che o Nygma viene rivelato come la mente o viene offerta qualche altra soluzione usa e getta. Spero davvero che sia il primo dato che Nygma si sta rivelando il protagonista di questa stagione, proprio come lo era stato Penguin l'anno scorso. È meglio che la trama di Penguin abbia un impatto rapido o rischia di trasformarsi in un personaggio inutile come ha fatto Fish Mooney nella prima stagione. Anche mandare via Thompkins è stata una mossa saggia perché pone le basi per la riunificazione di Gordon e Barbara, anche se dopo i suoi crimini non sono sicuro di come in nessun tipo di trama logica Gordon l'avrebbe riportata indietro. Tuttavia, questa è stata un'uscita molto solida che ha bilanciato abilmente più trame. Non vedo l'ora di vedere cosa succede dopo.

Verdetto finale dell'episodio:

Prossimo episodio: 'Prigionieri' va in onda il 28 marzo: Dopo che Gordon è stato rimosso dalla custodia protettiva, inizia ad affrontare nuove minacce e pericoli all'interno delle mura della prigione. Per sopravvivere, deve fare affidamento su un nuovo amico, oltre a Bullock e altri aiuti esterni. Nel frattempo, Pinguino si avvicina a suo padre, mentre la matrigna e i fratellastri portano avanti i loro piani per la famiglia.

Lovechika-News

Aggiornamenti quotidiani su film e notizie TV, tutte le ultime recensioni di film, trailer di film, date di uscita, poster e altro ancora

Immagine

Stranger Things: Maya Hawke vorrebbe vedere Robin uscire nel tripudio della gloria con un 'momento da eroe' nell'ultima stagione

© Lovechika-news.com.